TagByung-Chul Han

Il contagio

Dio benedica gli sciacalli. Luca Morisi, l’uomo dietro la “Bestia” salviniana, qualche giorno fa ha pubblicato un tweet rivelatore: «6.000 crocieristi bloccati a bordo ma per 400 presunti profughi da chissà dove porti spalancati». La prosa è quella che è, l’originalità pure, ma il messaggio un pregio ce l’ha: evidenzia come per i sovranisti non esistano differenze tra l’epidemia di un virus...

Archeologia dei sentimenti

Bisognerebbe scrivere una storia dei sentimenti. Capire quando l’amore è diventato amore, quando l’odio è diventato odio, quando la paura è diventata paura. Misurare lo scostamento di ciascun brivido dalla sua prima manifestazione alla più recente, spiegarne l’evoluzione, indagarne la funzione. Scopriremmo così che l’arsenale sentimentale serve la causa della nostra vita tanto quanto la ragione...

L’espulsione dell’Altro

C’è un tema che mi sta a cuore in quest’ultimo periodo. Un tema la cui rilevanza mi è stata suggerita, oltre che dall’attualità politica, da una lettura compatta e stimolante: L’espulsione dell’Altro, di Byung-Chul Han (Nottetempo). Il tema è, appunto, quello della dissoluzione dell’Altro. Non una novità, se consideriamo, in tempi recenti, il lavoro di Massimo Recalcati, che all’argomento ha...